Home > Guide > Libri di Finanza da Leggere: la Top 5

Libri di Finanza da Leggere: la Top 5

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

La finanza è fatta di numeri, statistica e analisi – vero – ma si può imparare moltissimo anche grazie alla letteratura. Dopo numerose richieste abbiamo deciso di pubblicare qui la classifica dei 5 libri di finanza che a nostro parere non possono mancare nel background di chi vuole approcciarsi alla finanza e ai suoi meccanismi.

I libri di finanza da leggere qui elencati sono il risultato di una combinazione di criteri diversi, ovvero sono caratterizzati principalmente da:

  1. ricchezza di informazioni: essendo una materia articolata e piena di informazioni non si può prescindere dal criterio di completezza
  2. semplicità di lettura: non significa semplificare i concetti o renderli in maniera superficiale, bensì renderli intuitivi e il più possibile semplici da affrontare
  3. riconoscimento degli addetti ai lavori: inutile nascondersi, il mondo della finanza è caratterizzato da una community molto attiva e competente e quindi i migliori libri vengono eletti in maniera quasi naturale da chi si cimenta con questo settore ogni giorno

Il denaro, il debito e la doppia crisi spiegati ai nostri nipoti di L. Gallino

Nella classifica dei libri di finanza da leggere non può mancare uno sguardo al concetto di crisi, alle sue cause e conseguenze. Questo libro è un ottimo sunto di riflessione per raccogliere punti di vista, ragionamenti e considerazioni espresse in modo chiaro e spesso tagliente. Starà al lettore poi costruirsi un’opinione a riguardo.

Soldi. Domina il gioco. Sette semplici passi per la libertà finanziaria di Tony Robbins

Abbiamo inserito questo libro in classifica poiché raccoglie il risultato di oltre 50 interviste ad altrettanti esperti della finanza mondiale. Pur essendo il tema del libro leggermente diverso dalla “classica” comprensione sulla finanza a livello globale – ovvero la libertà finanziaria individuale, del singolo – lo riteniamo un ottimo modo per guardare da un punto di vista diverso dei temi che la finanza spesso affronta e chiama in causa.

Può essere un esercizio per confrontarsi con sfumature più individuali con i concetti di reddito, risparmio, etc: un libro di finanza a tutti gli effetti firmato da Tony Robbins.

Storia della finanza internazionale dalle origini a oggi (Il Mulino)

Consigliamo di leggere questo libro poiché spesso le dinamiche dei mercati e della finanza ricorrono. Conoscere quindi le origini della materia e capire il contesto in cui dinamiche specifiche sono accadute può aiutare a capire il presente e – nei limiti – poter analizzare le possibilità del futuro. Come la maggior parte dei libri editi dal Mulino, si tratta di un manuale ben costruito e organizzato, utile anche dopo la lettura come strumento di consultazione.

Capire l’Economia “For Dummies”

Non è una provocazione, anzi. Questo libro introduce in maniera facile e intuitiva dei concetti molto complicati (la legge della domanda e dell’offerta, il concetto di inflazione, le fluttuazioni dei mercati, e così via). Sicuramente non è un libro di approfondimento, bensì per chi si approccia alla materia finanziaria e ha bisogno di apprendere in maniera rapida e solida le basi.

All you need is love: l’economia spiegata con le canzoni dei Beatles di F. Rampini

Non vogliamo farci mancare uno sguardo alla velocità della finanza attuale, che spesso culmina con il concetto di startup. Ecco che Rampini propone una serie di considerazioni prendendo le mosse dai Beatles, forse uno dei primi e più curiosi esempi di startup che da una situazione economica non certo rosea è passata a conquistare cifre enormi. Un piacevole, ulteriore punto di vista per capire cosa è la finanza, non solo attraverso i modelli e il linguaggio più classici e tradizionali.

Bonus: il sesto libro di finanza da leggere

Manuale di finanza (Il Mulino)

Per chi cerca un manuale vero e proprio, un libro per imparare gli aspetti tecnici della finanza il nostro consiglio è di andare su questo volume di Castellani, De Felice, Moriconi. Il libro si compone di quattro volumi e indaga da un punto di vista tecnico i concetti finanziari: mutui, tassi, mercato azionario, contratti, rischio e tanto altro.

Redazione

Redazione
Blogger, contributor e appassionati di due mondi: editoria e libri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 0 Flares ×