Home > Guide > Pubblicare un libro è difficile?

Pubblicare un libro è difficile?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Pubblicare un libro è difficile? Ecco una domanda tra le più frequenti e complicate tra gli scrittori esordienti o aspiranti tali. Iniziamo subito con il dare una risposta molto onesta e chiara: sì, pubblicare un libro è difficile.

Lo è per diversi fattori e lo è soprattutto se consideriamo una pubblicazione senza contributo da parte dell’autore (quindi pubblicare non tramite il canale dell’editoria a pagamento).

Un buon manoscritto è cosa rara

La materia prima, il punto di partenza: il manoscritto. Questo deve essere valido e di qualità, con una trama ben sviluppata, personaggi delineati al punto giusto, una capacità di scrittura e padronanza delle tecniche narrative. Ma non è finita, perché il manoscritto deve raccontare una storia che abbia anche un appeal editoriale, ovvero che possa avere mercato e possa vendere. Le case editrici, per quanto abbiamo come mission la diffusione della cultura e della letteratura, sono comunque aziende che fabbricano dei prodotti e cercano di ricavare del profitto da quei prodotti.

Qualcuno che abbia fiducia nell’autore

Che sia un agente letterario pronto a rappresentare l’accoppiata autore-manoscritto o che sia direttamente una casa editrice interessata a pubblicare il libro, è necessario che qualcuno sia pronto a puntare e credere nel libro.

Contattare gli addetti ai lavori

Entrare in contatto, farsi leggere, farsi valutare non è affatto semplice. I canali istituzionali come e-mail, indirizzi, numeri di telefono sono – come è facile da immaginare – presi d’assalto da una miriade di aspiranti scrittori e quindi non è facile emergere e farsi notare.

Per questi 3 motivi principali possiamo dire che pubblicare un libro è difficile. Lo è per aspetti diversi che rendono difficoltoso produrre un manoscritto valido e farlo leggere. Non è certo impresa impossibile, ma difficile sì!

Redazione

Redazione
Blogger, contributor e appassionati di due mondi: editoria e libri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×