Home > Recensioni > Uomini e Libri di Mario Andreose

Uomini e Libri di Mario Andreose

Mario Andreose è uno dei protagonisti del panorama editoriale italiano. Durante la sua lunga carriera ha conosciuto da vicino e lavorato con mostri sacri come Alberto Mondadori e Valentino Bompiani. In "Uomini e libri" Andreose raccoglie decenni di aneddoti, esperienze, momenti che hanno caratterizzato il suo percorso professionale, ma anche lucide analisi su alcuni tra i più grandi protagonisti del Novecento letterario: da Moravia a Eco, da Sciascia a Bufalino. I primi capitoli prendono in esame spaccati di vita dei grandi personaggi dell''editoria italiana e via via che ci si addentra nella lettura emergono particolari davvero gustosi, talvolta impensabili. Ai personaggi si aggiungono poi dei…

Score

Approfondimento
Fonti
Scenari
Utilità

Gradevolissima lettura.

Conclusione : Aneddoti sul mondo editoriale: cosa si può chiedere di più?

Voto Utenti : Puoi essere il primo !
91
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×

Mario Andreose è uno dei protagonisti del panorama editoriale italiano. Durante la sua lunga carriera ha conosciuto da vicino e lavorato con mostri sacri come Alberto Mondadori e Valentino Bompiani. In “Uomini e libri” Andreose raccoglie decenni di aneddoti, esperienze, momenti che hanno caratterizzato il suo percorso professionale, ma anche lucide analisi su alcuni tra i più grandi protagonisti del Novecento letterario: da Moravia a Eco, da Sciascia a Bufalino.

I primi capitoli prendono in esame spaccati di vita dei grandi personaggi dell”editoria italiana e via via che ci si addentra nella lettura emergono particolari davvero gustosi, talvolta impensabili. Ai personaggi si aggiungono poi dei ricordi relativi alle più belle Fiere del Libro (Francoforte, New York, Londra, Parigi, Gerusalemme), ai meccanismi che stanno dietro la scelta di una copertina, la decisione sulla tiratura, gli affari sfumati e i grandi best seller diventati tali per puro caso.

Leggere “Uomini e libri” significa assaporare il mondo editoriale nella sua vera essenza. Lontano dagli echi commerciali e di marketing, Mario Andreose rivela un’atmosfera fatta prima di tutto da uomini. Solo in un secondo momento nascono i libri, il cui destino resta comunque legato alle vicissitudini di un editore, un giornalista, un agente.

Per chi ama il ‘dietro le quinte’ e apprezza gli aneddoti, troverà nel libro di Andreose, edito da Bompiani, una gradevolissima lettura.

 

Per approfondire: Mario Andreose presenta il libro “Uomini e libri” e dialoga con Ferruccio De Bortoli

Redazione

Redazione
Blogger, contributor e appassionati di due mondi: editoria e libri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×